News
25 settembre 2017
Banca Finint arranger di TheOutplay nel suo primo minibond

TheOutplay, la tech company specializzata in soluzioni di video advertising fondata da Andrea Pezzi, ha emesso un minibond di 2 milioni di Euro per finanziare il proprio piano industriale che prevede forti innovazioni tecnologiche in ambito machine learning applicate alla piattaforma esistente. Il minibond, strutturato da Banca Finint, prevede una durata di circa 5 anni (scadenza 30 settembre 2022), rimborso amortising a partire da marzo 2019.

Il minibond è stato interamente sottoscritto dal Fondo Strategico Trentino - Alto Adige, gestito da Finint Investments SGR, che ha come obiettivo lo sviluppo del tessuto socio-economico delle Province di Trento e Bolzano anche attraverso l’insediamento di nuove imprese nel territorio regionale. I proventi derivanti dall’emissione consentiranno di consolidare gli obiettivi strategici dell’emittente che prevede  infatti l’apertura di una sede operativa a Trento la quale, attraverso la presenza di un centro di ricerca universitario di eccellenza,  la vicinanza al Polo della Meccatronica di Rovereto e la possibilità di ampliare le applicazioni dei propri servizi nel settore turistico (ad oggi Trentino Marketing risulta cliente di The Outplay per la produzione e distribuzione internazionale di video), favorirà la crescita tecnologica ed infrastrutturale dell’azienda. 

TheOutplay è nata nel 2012 su iniziativa di Andrea Pezzi e ad oggi rappresenta l’unica piattaforma sul mercato che mette in contatto Advertiser e Publisher, oltre a permettere agli operatori di gestire facilmente la propria strategia video senza bisogno di intermediari. L’elemento innovativo è rappresentato dal nuovo paradigma del mercato dei video mutuato dai principi della sharing economy, dove gli assets (video) sono scambiati tra le parti con benefici condivisi e la piattaforma è la tecnologia che permette l’incontro tra domanda ed offerta.
   
L’emissione del minibond - afferma Andrea Pezzi, Presidente dell’azienda emittente – ci consentirà di consolidare la posizione di leadership di TheOutplay nel mercato europeo delle tecnologie MarTech, ovvero le tecnologie per il marketing digitale delle aziende. Grazie alla collaborazione con le eccellenze dell’Università e dell’Hub tecnologico di Trento, TheOutplay potrà contare su un pool di risorse interamente dedicate alla ricerca e sviluppo di applicazioni di Intelligenza Artificiale, creando maggior valore sia per le aziende nostre clienti sia per tutta l’ industria digitale”.
   
Siamo orgogliosi – afferma Simone Brugnera, Responsabile Area Minibond di Banca Finint - di sostenere una realtà come The Outplay che promuove la cultura dell’innovazione e mira a contribuire allo sviluppo delle tecnologie digitali del futuro in Italia e in Europa, leva strategica e settore di primaria importanza per la crescita del nostro Paese. La riprova che l’accesso agli strumenti di finanza alternativa per il sostegno ai piani di crescita delle aziende è possibile anche da parte di realtà di piccole dimensioni ma con un piano di sviluppo importante e solido”. 

La sottoscrizione del minibond emesso da The Outplay – afferma Mauro Sbroggiò, AD di Finint Investments SGR - rappresenta il quattordicesimo minibond sottoscritto dal Comparto di Trento del Fondo Strategico Trentino – Alto Adige che ad oggi ha eseguito investimenti per Euro 63.500.000 supportando la crescita delle aziende del territorio, direttamente attraverso la sottoscrizione di minibond per Euro 48.500.000 ed indirettamente per mezzo della sottoscrizione di convenzioni bancarie finalizzate all’agevolazione di erogazione di credito alle imprese del territorio per Euro 15.000.000”.